NaNewGaMo: preparare l’equipaggiamento

Luca Magorosso·Sabato 30 gennaio 2016
(pubblicata il 26 gennaio, 2016 da Charles Ryan su http://www.montecookgames.com/nanew…; traduzione di Luca Magorosso)
Questa è l’ultima settimana del National New Gamemaster Month. Mancano solo un paio di cose di cui parlare prima che tu sia pronto a giocare la tua partita!
In NaNewGaMo we’re helping players who feel the urge to run an RPG—to become a GM for the first time—take the plunge. Whether you’re new to gaming or a long-time player who’s never happened to take the GM’s seat, we’re making the process of running your first adventure an easy one. If you’re just joining us, start with the first installment. Then join us every Tuesday and Thursday throughout January, and by the end of the month you’ll be a GM too!
Adesso sei un GM che ha appena messo le ali. L’addestramento base è praticamente completo, quindi stavolta ci focalizzeremo sul perfezionare le abilità già acquisite. Prima di farlo, però:
Di Cosa hai bisogno?
Parliamo un po’ di cosa ti servirà il fatidico pomeriggio (o serata, o, immagino, mattinata) della tua partita. Finora abbiamo parlato soprattutto di abilità e sicurezza, ma ora si tratta delle cose fisiche, concrete.
La risposta in breve è: non ti serve granché. Vorrai avere il manuale base di Numenera, certamente, e ti serve una copia dell’avventura (ma dato che il Beale di Boregal è nel manuale -NdR nel Libro delle Avventure, venduto assieme al-, abbiamo già risolto). Se hai preso qualche appunto nel corso del programma e ti sembra necessario averli appresso, bene, portali. Ecco qui alcune altre cose di cui avrai bisogno al tavolo:
  • Numenera usa principalmente un d20, ma ti serviranno anche un d6 e un dado percentuale. (noi produciamo dei dadi stilosi appositamente per Numenera, ma andranno benone anche i tuoi dadi).
  • Un po’ di carta e matite, così che potrai prendere appunti o magari abbozzare una mappa veloce per rappresentare meglio la scena ai giocatori.
  • Schede del personaggio bianche per i giocatori (in genere servono solo la prima sessione, quando i giocatori non hanno ancora pronte le loro schede del personaggio). Puoi scaricarle gratuitamente e stamparle, o puoi comprarne stampate a colori, molto graziose.
  • Da bere e stuzzichini. Non strettamente necessario per giocare, ma quasi sempre molto gradito.
  • Copie extra del manuale base e/o della Guida del Giocatore di Numenera sono comode, così da non dover continuamente passare la tua unica copia avanti e indietro. Si spera che uno o più dei tuoi giocatori portino queste ultime.
Ecco qui altre cose che alcune persone apprezzano avere, ma che non sono affatto necessarie. Di fatto, potresti voler aspettare finché non avrai giocato un paio di sessioni per decidere se, e cosa, possa adattarsi meglio al tuo stile di masterare:
  • Stampe, elementi visivi, o qualsiasi altro dettaglio tangibile tu possa aver preparato, se sei il genere di GM a cui piace avere pronte queste cose.
  • Uno schermo del GM, che raccogli molte regole tra le più frequenti in un solo posto alla mano, tenendo simultaneamente le tue note lontano da occhi indiscreti. In alternativa, produciamo anche un tappetino molto bello che è fantastico sul tavolo da gioco.
  • Un tappetino di plastica e pennarelloni cancellabili. A molti GM piace usarli per disegnare le mappe ai loro giocatori, specialmente se usano le miniature. Il che ci porta al punto:
  • Numenera non è proprio un gioco orientato all’uso delle miniature, ma a molti GM piace usarle per illustrare visivamente dove si trovano personaggi e creature gli uni rispetto agli altri.
  • Dei segnalini tornano comodi per tenere traccia dei PE. Noi produciamo un Mazzo dei PE per questo scopo, ma effettivamente puoi usare quel che ti pare (Io a volte uso le gemmine di vetro, e Monte è noto per usare le M&Ms — ma questo aumenta il pericolo che la gente si pappi i propri PE). Dato che i PE vanno e vengono durante il gioco, è comodo usare segnalini anziché cambiare continuamente il totale sulla tua scheda del personaggio.
  • Altri accessori da gioco e testi. Se dovessi nominare una cosa che è stata utilissima per Numenera, direi il Intrusion Deck (Mazzo delle Intrusioni) — è ottimo per le intrusioni improvvisate, o per quando un giocatore tira un 1 dal nulla. Il Cypher Deck è un’altra cosa che fa risparmiare un sacco di tempo. Libri come Il Bestiario del Nono Mondo e il Compendio Tecnologico sono utili per creare il tuo contenuto personalizzato — sia che si tratti di aggiungere uno o due incontri ad una avventura pubblicata o di mettere assieme la tua.
Può sembrare un sacco di roba, ma questa è una lista abbastanza esaustiva, e nota che la seconda sezione è tutto fuorché indispensabile ( nessuno di questi oggetti lo è — non preoccuparti di non avere quella roba. Come ho detto, probabilmente è meglio non decidere nemmeno se vuoi qualcuna di quelle cose finché non hai giocato alcune sessioni e non ti sei fatto una buona idea di cosa funzionerebbe meglio per te).
Passo Sette
Due attività, stavolta. Per prima cosa, raccogli gli oggetti di cui abbiamo appena parlato.
Seconda cosa, ho qualche altra lettura per te. Questa roba sono consigli generici per masterare da Monte, che, oltre ad aver scritto Numenera, è un GM incredibilmente in gamba con molti, molti anni di esperienza.
Leggi queste sezioni del manuale di Numenera:
  • Capitolo 21: Pagine 298-313 (cioé l’intero capitolo)
  • Capitolo 22: Pages 314-318 (fermati quando arrivi al titoletto Prepare la Sessione di Gioco, dato che il resto si concentra sulle avventure fatte in casa).
Questo è tutto! Se ti venisse qualche domanda, o ti possa andare di condividere le tue riflessioni, apprezzeremmo moltissimo vederti sul forum NaNewGaMo. Giovedì sarà il nostro ultimo post, e poi sarai pronto ad andare!
Annunci